L’Industria di Internet

In questo capitolo si cerca di fare luce sui principali modelli descrittivi di Internet, cosa s’intenda per industria Internet e come si caratterizza, prendendo in analisi i principali studi che hanno tentato di definire, strutturare e misurare l’economia della rete evidenziando come, in effetti, manchi ancora un quadro di riferimento.

Il primo capitolo è quindi strutturato in due parti di analisi:

  • nella prima parte, denominata i modelli generali di Internet, si cerca di definire e classificare il fenomeno di Internet secondo alcuni driver di carattere generale, e in particolare il driver economico, di scambio relazionale e tecnologico. Ognuna di queste tre dimensioni permette una prima interpretazione del fenomeno, che serve per inquadrare le dinamiche relazionali che inquadrano Internet in un contesto nel quale possiamo individuare: un valore economico di scambio tra diversi servizi (Internet come sistema economico), un processo relazionale che guida le relazioni tra individui (Internet come Sistema Adattivo Complesso o CAS Complex Adaptative System), uno strumento tecnologico trasversale a settori, prodotti e servizi tra loro complementari (General Purpose Technology, GPT) e infine quelle che sono le influenze sociali che derivano dalle adozioni di specifici sistemi tecnologici (Large Techonological System, LTS).
  • Nella seconda parte analizzeremo modelli specifici che descrivono l’industria di Internet soffermandoci sui modelli a strati, i primi modelli emersi per descrivere l’industria (Modello CREC 1998; Modello Internet Intermediaries – OECD, 2010; Modello Internet economy – IDC, 2011; Internet Stack – BCG 2011), i modelli a flussi, che hanno cercato di definire l’industria individuando i flussi economici tra i settori industriali di Internet (The Internet Money Flows – O’Donnell, 2002; The Internet Ecosystem – Hamilton, 2007), e i modelli che hanno provato a descrivere l’industria utilizzando l’approccio value chain (Internet Value Chain – A.T. Kearney, 2010).

Dopo le due parti di analisi si passerà all’introduzione di un framework di analisi, elaborato al fine di provare a dare un approccio strutturato allo studio dell’industria di Internet, approccio che seguiremo per le restanti parti di questo libro.